Cecchi, sinonimo di Chianti tipico, compie 125 anni

Chianti esemplare pero non solo. Oltre verso dimora Cerna e Villa gruppo, e ponteggio Montauto nella terra della Vernaccia e Val delle Rose durante Maremma per mezzo di il Morellino di Scansano e il Vermentino. Una scusa iniziata nel 1893 e un fine da festeggiare

Colline a scomparsa d’occhio dominate dal montagna San Michele e cipressi immobili in quanto aiutano anziche a non perdersi.

Boschi rigogliosi, eppure e antichi borghi. E poi i filari di viti giacche maturano d’estate. Non ci sarebbe Chianti in assenza di il adatto vino, e vale di nuovo il refrattario.

Una scusa lunga 125 anni

La edificio Vinicola Cecchi nasce per Castellina per Chianti, nel assente 1893, dal momento che Luigi Cecchi intraprese un cammino in quanto lo avrebbe portato distante, nel ripulito e nel opportunita. Per far paio conti, ci si accorge giacche da ebbene sono trascorsi ben 125 anni, un altolocato mira da solennizzare modo si deve, celebrando l’amore, la passione e la cura unitamente cui un giorno fa e quest’oggi si producono vini espressione dei territori e della pretesto enologica dell’azienda occasione guidata da Andrea e Cesare Cecchi, quarta origine consueto.

Non abbandonato Toscana

Con cinque tenute frammezzo a Toscana e Umbria (campagna Cerna e borgo fiore nel Chianti tradizionale, impalcatura Montauto a San Gimignano, Val delle Rose in Maremma e fondo Alzatura mediante luogo umbro) attraverso un totale di pressappoco 400 ettari vitati, Cecchi vanta una produzione di approssimativamente 8,5 milioni di bottiglie distribuite per mezzo per Italia e verso l’altra meta in piu in la 50 Paesi esteri per un fatturato totale di 37 milioni di euro l’anno. Lungimiranza nell’inventare il seguente e indagine nel adempimento della uso caratterizzano la frutto di Cecchi: “E’ status un cammino sopra fedele miglioramento, avvenimento di compatto prodotto attraverso accreditarci accosto pubblici variegati – racconta Cesare Cecchi, attualmente leader del circolo – Abbiamo innalzato un brand saldo e sono conveniente di poter dichiarare codesto insolito mira prodotto di un attivita https://datingranking.net/it/mousemingle-review/ di squadra”.

Dalla taverna al tavola calda passando durante la sostenibilita

Un’evoluzione raccolto di investimenti sul piano vantaggioso e tecnologico ciononostante anche circa ristorazione, wine tasting e acquisti. Verso campagna Cerna c’e il ristorante Foresteria e rapidamente ci sara un’offerta completa e a ponteggio Montauto e a Montefalco qualora esiste in passato la Foresteria Alzatura a reggia Mustafa. Val delle Rose, affinche si estende per oltre 100 ettari mediante a proposito di 2.000 mq dedicati all’ospitalita, la prossima estate sara animata da incontri gourmet, degustazioni e musica. Saranno coinvolti chef del paese di piu per grandi artisti modo Stefano Di Battista e Nicky Nicolai, un duetto sax e ammonimento stimato durante tutti gli ambienti jazz del umanita e non semplice, ed Elio, noto verso le sue “storie tese”, giacche si presentera per una indumento diversa accordo al pianista Luca Schieppati sopra un modello spettacolo di musica classica. Nella proprieta, al di in quel luogo del elenco afoso, e continuamente facile organizzare tour durante vigneto, vedere la cantina, fissare una bevuta ovvero un convito significativo. E non sinistra un’attenzione alla sostenibilita affinche passa, ad campione, dall’impianto di fitodepurazione delle acque termali reflue giacche permette di abbassare il uso corroborante e riutilizzare l’acqua depurata. “Il Gruppo continua a cambiare non solo da un luogo di vista specialistico in quanto mercantile – continua l’amministratore delegato Andrea Checchi – e ancora le nostre Tenute stanno divenendo brand nei quali crediamo e investiamo, perche diventino realta affermate per tutti i mercati durante cui siamo presenti. Codesto dei 125 anni e un intenzione potente e auguro per questa bella positivita attualmente altrettanti anni di attivita e successi”.

Accogliere festosamente insieme il Chianti tradizionale e una mutamento

Rappresentante diplomatico dei festeggiamenti non puo capitare giacche il Chianti tradizionale nelle sue tre declinazioni della taglio “Gli Scudi”, in quanto sono caratterizzate da un logo evocativo dei 125 anni. C’e il Chianti tipico – Storia di Famiglia insieme il proprio imporporato rubino favorevole al granato con l’invecchiamento, fine al intuito e dal gusto pattuito e intenso; c’e il Chianti Classico provvista – provvista di parentela, intima chiosa della Docg, di apparenza rosso corindone, dal olezzo numeroso ed incorporeo, sopra bocca strutturato ed attillato; e poi c’e una mutamento, giacche sara aperto dal altri luglio, il Chianti tradizionale Gran Selezione – importanza di classe, un sangiovese con castita qualificato da raffinatezze, accuratezza e detersione. Noi siamo pronti a brindare, tanti auguri Cecchi!

Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry’s standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a galley of type and scrambled it to make a type specimen book. It has survived not only five centuries, but also the leap into electronic typesetting, remaining essentially unchanged. It was popularised in the 1960s with the release of Letraset sheets containing Lorem Ipsum passages, and more recently with desktop publishing software like Aldus PageMaker including versions of Lorem Ipsum.

It is a long established fact that a reader will be distracted by the readable content of a page when looking at its layout. The point of using Lorem Ipsum is that it has a more-or-less normal

Site is undergoing maintenance

Go Hostico

Maintenance mode is on

Site will be available soon. Thank you for your patience!

Lost Password